Home » Altre News » Telefonia. Aumenti 2024. Cosa fanno Iliad, Tim, Wind3 e Vodafone

Telefonia. Aumenti 2024. Cosa fanno Iliad, Tim, Wind3 e Vodafone

Terremoto prezzi con l’ondata di nuovi rincari previsti per l’anno nuovo. Arriva infatti l’indicizzazione delle tariffe telefoniche all’inflazione prevista per il 2024. Nel post di oggi di UpGoFree.it andiamo a vedere il comportamento dei principali operatori italiani: WindTre, TIM, Vodafone, e Iliad, offrendo un quadro chiaro delle loro strategie tariffarie in risposta all’inflazione. Sei cliente Iliad e fan di questo gestore? Allora segui UpGoFree.it, la prima community di clienti Iliad, sia su WhatsApp che su Telegram a questi link: Iliad News Telegram e Iliad News Whatsapp

Cosa fa WindTre

WindTre ha annunciato aumenti annuali minimi del 5% a partire dal 1 gennaio 2024. Questi incrementi saranno basati sulle variazioni dell’indice FOI, che riflette i prezzi per le famiglie. Questa decisione implica un adeguamento automatico delle tariffe in caso di inflazione positiva, andando a pesare direttamente sui costi per i consumatori.

TIM: Aumenti Fissi e l’Indice IPCA

TIM, da parte sua, ha optato per un approccio diverso. A partire dal 1 aprile 2024, l’operatore applicherà aumenti fissi del 3,5% annui. Questi saranno calcolati basandosi sulle variazioni dell’indice IPCA, l’indice prezzi al consumo armonizzato per i Paesi UE. Questo metodo di adeguamento tariffario è indipendente dall’andamento effettivo dell’inflazione.

Vodafone: Focus sui Clienti Business

Vodafone ha scelto di concentrarsi sui suoi clienti business. A partire da agosto 2023, sono previsti aumenti programmati fino al 10% a 12 o 24 mesi dalla sottoscrizione di un nuovo contratto.

Iliad, un approccio differente

E contrastando la tendenza generale, Iliad si distingue per la sua decisione di non applicare aumenti sistematici delle tariffe nel 2024. La strategia dell’operatore, incentrata sulla promessa di tariffe “per sempre e per davvero”, potrebbe portare a un incremento delle sue quote di mercato, sfruttando l’insoddisfazione dei consumatori nei confronti degli aumenti degli altri operatori. Insomma, ancora una volta Iliad si comporta in maniera fortemente differenziata rispetto alla concorrenza, evitando un approccio, diciamo così, di “cartello”.

Come sempre vi invitiamo a discutere i nostri argomenti: che ne pensate delle nuove tariffe legate all’inflazione e dei nuovi aumenti 2024? Potete restare aggiornati e a discutere di queste brutte sorprese iscrivendovi ad UpGoFree su Telegram e WhatsApp: Telegram – Iliad News / WhatsApp – Iliad News

5 commenti su “Telefonia. Aumenti 2024. Cosa fanno Iliad, Tim, Wind3 e Vodafone”

  1. Vodafone e Wind hanno già aumentato le tariffe in modo vergognoso. Aumentano ancora? L’inflazione sta scendendo. Gli stipendi non sono mai aumentati

    Rispondi

Lascia un commento