Home » Iliad News » Iliad con Vodafone per far nascere il primo operatore italiano

Iliad con Vodafone per far nascere il primo operatore italiano

Notizia bomba che era nell’aria da tempo. Come vi avevamo anticipato, ecco ufficialmente la proposta di Iliad su Vodafone Italia. Matrimonio in vista? Prima di raccontarvi cosa è successo di ufficiale oggi su questo fronte, vi ricordiamo che da ora in avanti arriveranno tantissime notizie ed aggiornamenti sulla fusione Iliad – Vodafone e l’unico modo per restare sempre sul pezzo è collegarvi ai nostri Canali qui su Telegram e qui su WhatsApp. Continueremo a discutere insieme le ultime notizie.

Ma qual è la notizia bomba appena arrivata alla redazione di UpGoFree.it? Il Gruppo iliad ha ufficialmente proposto al Gruppo Vodafone una fusione strategica, unendo iliad Italia e Vodafone Italia.

Nella proposta Vodafone Italia è valutata 10,45 miliardi di euro e quindi Vodafone riceverebbe 8,5 miliardi di euro. In questo modo Vodafone, che non sarebbe intenzionata a lasciare subito il mercato italiano, otterrebbe una partecipazione del 50% nella nuova entità combinata (che noi abbiamo simpaticamente chiamato IliadFone).

Dall’altra parte, iliad Italia è valutata 4,45 miliardi di euro. Anche iliad otterrebbe il 50% del capitale sociale di “IliadFone”, con un pagamento in contanti di 500 milioni di euro e un finanziamento soci di 2 miliardi di euro.

Questa fusione, sostenuta dal consiglio di amministrazione di iliad e dal suo fondatore Xavier Niel, punta a sviluppare un’offerta di mercato competitiva e innovativa, migliorando l’esperienza cliente e promuovendo la digitalizzazione del Paese, in particolare nel settore della fibra ottica.

La combinazione di competenze e risorse di iliad e Vodafone posizionerebbe IliadFone come un leader nel mercato delle telecomunicazioni italiane, sia nel settore B2B sia in quello consumer, con un focus particolare sull’accessibilità e l’inclusività digitale.

iliad nella proposta ha però formalizzato l’opzione di acquisire annualmente il 10% della partecipazione di Vodafone in IliadFone, generando ulteriore liquidità per Vodafone.

Questa è, in sostanza, la proposta di matrimonio che Iliad ha fatto a Vodafone Italia. Una proposta che, lo sottolineamo perché potrebbe sfuggire ai più, prevede l’acquisizione ulteriore del 10% annuo delle azioni Vodafone nel nuovo soggetto IliadFone. Ora spazio ai vostri commenti. Potete dirci la vostra qui sotto perché, vi ricordiamo, non c’è bisogno di alcuna registrazione e potete commentare su UpGoFree.it liberamente.

Leggi anche: come passare a Iliad | Copertura Iliad Mobile

12 commenti su “Iliad con Vodafone per far nascere il primo operatore italiano”

  1. questo prospetta un futuro aumento delle tariffe. essendo una nuova società, le garanzie e promesse attuali spariranno insieme ad
    iliad

    Rispondi
  2. NON SONO ASSOLUTAMENTE D’ACCORDO CON QUESTA FUSIONE.
    LE STRATEGIE COMMERCIALE DI VODAFONE HANNO STESSATO I CLIENTE SONO STATE PERDENTI.
    RIPROPORRE CIO SIGNIFICA AUMENTARE TARIFFE E AVERE UN KNOW OUT DIMOSTRATOSI IN
    PERDITA.
    ILIAD DEVE RIMANERE CON LA SUA FAMIGLIA DI CLIENTI.
    GOOD LUCK!!!

    Rispondi
  3. A me come sempre interessa la copertura e niente altro. Se ci sará anche e soprattutto un concorso di Aree non coperte e perciò finalmente coperte, bene, altrimenti il resto non mi interessa.

    Rispondi
  4. A me piacerebbe che tutto si fermasse per un paio d’anni. Ogni giorno qualcosa che cambia, compro una cosa e mi arriva un’altra, accetto un contratto e non so con chi, mi dicono vantaggi ed invece sono solo spese inutili.
    Prima o poi butto via tutto e torno ai piccioni viaggiatori così, se viene la crisi brutta – e verrà, avrò qualcosa da mangiare.
    E per farmi gli affari degli altri butto via anche internet e tiro fuori il vecchio e caro binocolo da guardone bavoso.

    Rispondi
  5. …..”per sempre”…..speriamo mantengano le promesse , ma piuttosto che non peggiori la copertura, soprattutto se non si abita nei grandi agglomerati urbani e dove ha sempre funzionato sempre con un buon livello!!!

    Rispondi
  6. Come citato dal Signor Vittorio, è fondamentale che oltre al servizio di continuità, rete, copertura geografica e segnale, resti la politica economica della Società ILIAD, quindi tariffe fisse per SEMPRE.

    Rispondi
  7. Sono cliente Iliad della prima ora con tariffa a € 5,99 per sempre con 30 Gb. Sarei interessata a sottoscrivere la FLASH 180 a € 9,99 in offerta fino al 28 dicembre. Alla luce dei fatti nuovi vorrei sapere se è consigliabile. Grazie

    Rispondi
  8. BISOGNA CHE LA POLITICA COMMERCIALE DI ILIAD RIMANGA LA STESSA DA QUANDO È ARRIVATA IN ITALIA E I COSTI
    DELLE TARIFFE SIANO DAVVERO PER SEMPRE NONOSTANTE LA FUSIONE (SE SI FARÀ )E NON CI SIANO AUMENTI.

    Rispondi
  9. Non mi convince troppo questa fusione soprattutto perché rischia di tradire la natura di Iliad e di come si è presentata sul mercato…la sua specificità verrebbe meno, ma è proprio quella la cosa a cui i suoi clienti sono affezionati.

    Rispondi

Lascia un commento